Come compilare il modello Blu in caso di sinistro

Per ottenere un facile e veloce risarcimento in caso di sinistro con due sole automobili e con l’ammissione della colpa di una delle due parti, è fondamentale compilare il modulo Blu (o modello CID ).

Va però sottolineato che, per non incorrere in ritardi nella liquidazione o blocchi nei pagamenti, è importante compilare in modo corretto il modello: di seguito vedremo come fare.

Prima di tutto bisogna ben indicare la data dell’incidente, l’ora e il luogo dello stesso, così come richiesto nella parte alta del modello di constatazione amichevole. Specificare la presenza o meno di eventuali testimoni o l’intervento di forze di polizia.

Successivamente bisognerà indicare con le crocette la presenza di feriti o di altri veicoli coinvolti; poi bisogna procedere accuratamente ad inserire, indistintamente nella sezione blu o gialla del modulo, i dati anagrafici delle due parti coinvolte nel sinistro  e successivamente indicare con precisione marca, modello del veicolo e la targa.

Infine, dopo aver compilato se in proprio possesso anche i dati anagrafici del conducente, ed indicare un recapito telefonico dello stesso, bisognerà barrare sul simbolo dell’autovettura il punto d’urto e segnare le caselle centrali con una crocetta per chiarire la dinamica del sinistro. Apporre infine le due firme nell’apposito spazio in basso.

Related Posts

furti auto

Furti Auto: nel 2021 in Italia rubate quasi 9 auto all’ora

Il fenomeno dei furti auto non accenna a placarsi, nonostante i nuovi modelli dispongano di sistemi antifurto sempre più tecnologici. La ricerca è stata effettuata da Viasat,…

UnipolMove

UnipolSai entra nel mondo del telepedaggio con UnipolMove

UnipolSai lancia UnipolMove, il sistema di telepedaggio autostradale. Finisce l’era del monopolio di Telepass durato quasi 50 anni. UnipolSai, prima compagnia italiana nel ramo danni con oltre…

in caso di sinistro

Visura PRA in caso di sinistro

Cosa fare in caso di sinistro, se non riusciamo ad ottenere i dati del proprietario dell’auto che ci ha tamponato? Facile facendo una visura della targa. Può…

preventivo auto

Preventivo Auto: i documenti necessari

Per poter avere un preventivo sulla nostra polizza di responsabilità civile auto, o per poter stipulare il contratto vero e proprio se le condizioni applicate sono favorevoli,…

Sinistri Auto: il risarcimento diretto

Il cosiddetto risarcimento diretto è una procedura che si applica per il rimborso assicurativo in caso di sinistro tra due veicoli a motore, con targa identificata ed…

Autoveicoli di interesse storico

Forse non tutti sanno che se la nostra automobile raggiunge venti anni di vita, grazie ad una speciale Legge in materia di circolazione stradale, è possibile iscriverla…

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.